Giuseppe Salvatori
Born in Rome in 1955, where lives and works. Solo shows 2007 Diomira, Galleria Marchetti, text of A. Colasanti, P.Aita, C. Damiani, G. Salvatori, Roma Cruore, Galleria De Crescenzo e Viesti, text of F. Abbate, Roma 2005 Runa, Galleria Paola Verrengia, Salerno Case Romane, Galleria Maniero, text of A. Colasanti, Roma I disegni di Bestie, Temple Gallery, Roma 2000 Fatto lirico, Galleria Recalcati, text of A. Rubbini, Torino Intervallo, Galleria Marchetti, text of M. Talamona, Roma Corpo sottile, Istituto austriaco di cultura, with a music of R. Giagni and text of R. Pacifico, Roma Luisa Sanfelice, Galleria Santo Ficara, Firenze 1998 Per nessuno, Galleria Severi, curated by A. Rubbini, Bologna 1996 Dal purgatorio, in Martiri e santi, Galleria Fabio Sargentini, text of C. Subrizi, Roma 1991 Cuori, Galleria Santo Ficara, Firenze Decorazioni cinema Nuovo Sacher, architect P. Ciorra, Roma Ligorio, Galleria la Nuova Pesa, Roma 1988 Epoca perla, Galleria Francesca Barnabò, text of F. Abbate, Venezia 1987 Galleria il Milione, text of R. Barilli, Milano 1985 Domenica, Galleria la Nuova Pesa, Roma 1984 S. Cecilia, Galleria dell’Oca, Roma 1981 D'ore, Galleria Eva Menzio, Torino Galleria Massimo Minini, Brescia Regina, Galleria Il Capricorno, Venezia Messina, Galleria Massimo Minini, Brescia 1980 Grigia, Galleria Il Collezionista, Roma 1978 Bugiarda, Galleria S. Agata de' Goti, Roma Immagini degli anni ottanta, Galleria Enzo Cannaviello, Milano Group shows 2008 I colori di Roma, Auditorium, Parco della musica, Roma 2005 Cento volte Roma - La collezione della BNL, Musées Royaux d'art et d'histoire, Brussels Le strade di Roma, Villa Poniatowski, curated by M. I. Gaeta e G. Cerasa, Roma 2000 L'altra metà del cielo, Museo Rupertinum, curated by A. Rubbini e P. Weiermair, Salisburg; Chemnitz; Galleria comunale d'arte moderna, Bologna; Budapest; Mucsarnock I Bulla, editori e stampatori d'arte tra XIX e XXI secolo, Accademia S. Luca, curated by G. Appella, Roma Segno, disegno e progetto nell'architettura italiana del dopoguerra, Seonyudo Park, curated by F. Moschini, Seoul Futuroitaliano, Parlamento europeo, curated by L. Canova, Brussels Roma punto1, Tokyo design center, curated by M. Coccia, Tokyo; Seoul; Osaka Misteri di Roma, Galleria Nazionale d'Arte Moderna, curated by M. I. Gaeta e G. Cerasa, Roma 1999 Tirannicidi, Calcografia nazionale, curated by L. Ficacci, Roma; Archivio di Stato, Torino 1998 Lavori in corso, Galleria Comunale d'Arte Moderna e contemporanea, curated by G.Bonasegale, Roma Opera e identità, Museo Pecci, curated by B. Corà, Prato, Firenze Libera-mente, Galleria Comunale d'Arte Moderna, curated by A. Rubbini e P. Weiermair, Cesena La citazione, Palazzo Crepadona, curated by R. Barilli, Belluno 1996 Romantico contemporaneo, Castello di Bentivoglio, curated by A. Rubbini, Bentivoglio, Bologna Atti 1996, Museo Laboratorio dell'università di Roma la Sapienza, curated by A. Monferini, Roma Kaohsiung, R. P. Cinese, Disegno italiano contemporaneo, Museum of fine arts, curated by A. Lombardi Fantasmi all'opera, Teatro Flacco, curated by B. Corà, text of B. Corà e A.Punzo, Volterra 1995 I nuovi nuovi, Galleria Comunale d'Arte Moderna, curated by R. Barilli e R. Daolio, Torino Campagna romana, Istituto italiano di cultura, director F. Villari, London Roma in mostra. 1970-1979, Palazzo delle esposizioni, curated by D. Lancioni, Roma 1991 Roma 60-80, Palazzo dei congressi, curated by L. Cherubini, Roma Roma 60-80, Trent'anni di avanguardia romana, Istituto italiano di Grenoble, Museo d'Annecy, Grenoble, France Tutte le strade portano a Roma?, Palazzo delle Esposizioni, curated by A. B. Oliva, Roma 1989 Renzo Romero e la linea astratta dell'incisione, Calcografia nazionale, curated by F. Di Castro, Roma Orientamenti dell'arte italiana. Roma 1947-1989, curated by N.Lupi. Mosca; Leningrad Artoon, Palazzo della Civiltà, curated by A. B. Oliva, Roma XLIV Biennale di Venezia, aperto ‘90, Venezia 1987 Arte italiana, Museo Nouvelles images, curated by Tom Berends, Den Haag, Holland La natura morta, Castello di Mesola, curated by V. Sgarbi, Mesola, Ferrara Vitalità della figurazione, Palazzo della Permanente, curated by V. Sgarbi, Milano 1986 Aspetti dell'arte italiana 1960-1985, curated by R. Barilli e F. Caroli, Frankfurt; Berlin; Hannover; Wien Icone del postmoderno, curated by R. Barilli. Ottawa; Toronto; Chicago; Vancouver; Montreal; New York I Biennale di Ankara, Curatori internazionali, Ankara Paesaggio senza territorio, Castello di Mesola, curated by V. Sgarbi, Mesola, Ferrara 1985 Anniottanta, Galleria Civica d'Arte Moderrna, curated by R. Barilli, F. Caroli, R. Daolio, Bologna 1984 Una generazione postmoderna, Sale civiche, curated by R. Barilli, F. Alinovi, R. Daolio, Reggio Emilia Arte italiana 1960/80, Banca Commerciale Italiana, text of A.C. Quintavalle, New York Le città del mondo, chiesa della Commenda, curated by L. Pistoi, text of V. Bramanti, Castello di Volpaia, Siena 1983 La postcritica, curated by A. B. Oliva, introduction of R. Daolio, Palazzo Lanfranchi, Pisa 1982 Una generazione postmoderna, Teatro del Falcone, curated by R. Barilli, F. Alinovi, R. Daolio, Genova 1981 Razionale Decorativo, Promotrice di belle arti, curated by R. G. Lambarelli, Torino La qualità: sviluppo dei nuovi nuovi, Padiglione d'arte contemporanea, curated by R. Barilli, F. Alinovi, R. Daolio, Ferrara Arte e critica 1981, Galleria Nazionale d'Arte Moderna, introduction of R. Barilli, Roma 1980 Italiana: la nuova immagine, Pinacoteca Comunale, curated by A. B. Oliva, Ravenna Dieci anni dopo: i nuovi nuovi, Galleria Comunale d'arte moderna, curated by R. Barilli, F. Alinovi, R. Daolio, Bologna 1978 Disposizioni, Galleria S. Agata de' Goti, Roma