Lutz Brockhaus
Lutz Brockhaus (Berlino, 1945) opera nell'ambiente dei realisti della città natale e, sempre a Berlino, tiene la mostra d'esordio nel 1970. Dal 1973, quando già ha iniziato l'attività didattica - prima a Darmstadt e successivamente a Aquisgrana -, è membro della "Nuova Secessione di Darmstadt", e poi della "Lega degli Artisti Tedeschi". Nel 1979 è a Roma, vincitore della borsa di studio a Villa Massimo. Nel 2003 il Mathildenhöhe Institut di Darmstadt - con il quale Palazzo Magnani avvia, con questa mostra, un rapporto di collaborazione - presenta una sua vasta mostra antologica, in occasione dell'assegnazione a Brockhaus del Premio Wilhelm Loth, e gli dedica un catalogo - esposizione e catalogo sono a cura di Klaus Wolbert, direttore del Mathildenhöhe Institut.