Masataka Kubota
Masataka Kubota e' nato ad Osaka nel 1945. Ha studiato all'Universita' Statale Belle Arti di Tokyo, e poi ha seguito un biennio di perfezionamento. L'interesse per la pittura figurativa italiana lo ha portato a Firenze dove ha proseguito gli studi secondo il programma accademico, la figura, i motivi tradizionali utili all'apprendimento del mestiere. Ha iniziato la produzione autonoma nel 1979. Nel 1985 si e' stabilito a Milano, poi a Bergamo. Alla conoscenza delle eredita' classiche, prima quella giapponese e poi quella italiana, e' seguito il contatto con i movimenti contemporanei. Fin verso il 1990 nelle sue composizioni predominava l'uso di superfici distese, piane, a vario profilo, di sviluppo libero e organico, quasi paesaggi astratti, comunque fuori e a distanza dal costruttivismo geometrico. Nel corso degli anni Novanta ha elaborato la pittura piu' matura e complessa che consideriamo oggi. Il suo curricolo formativo e' stato dunque arricchito dalla duplice origine. Sulla radice dell' Estremo Oriente, da intendere soprattutto come mentalita' e sensibilita', ha innestato l'esperienza artistica dell'Occidente, particolarmente quanto a informazione ed aggiornamento culturale attuale. Vive e lavora in Giappone a Osaka. MOSTRE PERSONALI 1983 Gallery Nuovo Spazio 2 (Venice, Italy). Art Expo (Brescia, Italy). Gallery Schettini ( Milan, Italy). 1984 Gallery Abba (Brescia, Italy). Art Expo (Brescia, Italy). International Art Expo (Bari, Italy). International Art Fair (Bologna,Italy). 1985 Gallery Ocisco (Goteborg, Sweden). Gallery Haku (Osaka, Japan). Gallery Kamakura (Tokyo, Japan). Gallery Muramatsu (Tokyo, Japan). 1986 Centro Affari e Cogressi (Cesenatico, Italy), Supported by Cesenatico City. Cesena Municipal Museum of Art (Cesna, Italy), Organized by Cesena City. Gallery Bancho (Tokyo, Japan). 1988 Gallery Bancho (Tokyo, Japan). Gallery Kodama (Osaka, Japan). 1989 International Art Fair (Milan, Italy). Gallery Kodama (Osaka, Japan). The Contemporary Art Gallery Seibu (Tokyo, Japan). Ferrara Museum of Modern Art, Palazzo dei Diamanti (Ferrara, Italy). 1990 Centro Culturale Santandrea (Savona, Italy). International Art Fair Torino Arte: Biennale d’Arte Moderna e Contemporanea (Torino, Italy). 1991 Das Kruhaus Wiesbaden (Wiesbaden, Deutschland). Supported by Wiesbaden City. Gallery Kodama (Osaka, Japan). Gallery Kaze (Osaka, Japan). La Pinacoteca Taki (Osaka, Japan). International Art Fair Art Cologne (Koln, Germany). 1992 International Contemporary Art Fair, ’92 NICAF (Yokohama, Japan). Moris Gallery (Tokyo, Japan). Imura Art Gallery (Kyoto, Japan). 1993 COMPLEX (Matsuyama, Japan). 1994 Carrefour Matsuyama University (Matsuyama, Japan). 1998 Hartman Gallery (Los Angeles, U.S.A.). 2000 Gesellschaft der Freunde Kunst e.v. (Baden-Baden, Germany). Gallery La Colomba (Lugano, Switzerland). Ehime Broadcasting ,EBC Enterprise (Matsuyama, Japan). Gallery Lattemann (Darmstadt, Germany). 2002 Gallery Kuranuki (Osaka, Japan). 2003 Gallery Centro Steccata (Parma, Italy). Imura Art Gallery (Kyoto, Japan). 2005 Arica Art Site (Tokyo, Japan) 2007 Tsuchiya Contemporary Art Gallery (Osaka, Japan)