Plumcake
Il gruppo Plumcake nasce nel 1983; ne fanno parte Gianni Cella, Romolo Pallotta e Claudio Ragni; dal 2000 il gruppo è formato solo da Pallotta e Ragni. I Plumcake vivono e lavorano nella provincia di Pavia . Collaborazioni: Roshental Swatch Alessi Studio Mendini Mostre Personali 1983: Galleria Diagramma, Milano. 1984: "Panico" Musicineteatro Anteo, Milano. Studio G7 Bologna. 1985: "Plumcake - Palmieri" Galerie Catherine Issert, St. Paul de Vence. Galleria Pantha Arte, Como. 1986: Galleria Omar Ronda, Biella. 1987: "Serie del cuore" Galleria Ponte Pietra, Verona. Galleria Murnik, Milano. 1988: "Macplas 88" Convegno Industriale della Plastica, Italian Trade Center, Dusseldorf. Galleria Zelig, Bari. Galleria Kaess-Weiss, Stoccarda. Galleria Noire, Torino. Galleria Patrik Frohlich, Berna. Centro Beursschouwburg, Bruxelles. Galleria Torch Onrust, Colonia. 1989: Torch Gallery, Amsterdam. Groninger Museum, Groningen. Oratorio S. Sebastiano, Forlì. Studio Cavalieri, Bologna. 1990: Galleria Patrik Frohlich, Berna. Istituto Italo Francese, Bologna. Circolo di Palazzo Giovine, Alba. Galleria Atrium, Biella. 1991: Studio d'Arte Raffaelli, Trento. 1992: Centro Steccata, Milano. Galleria Santo Ficara, Firenze. Galleria Ponte Pietra Arte Contemporanea, Verona. Torch Gallery, Amsterdam. 1993: Galleria Placentia Arte, Piacenza. Studio Spaggiari, Milano. 1994: Galleria Patrik Frohlich, Berna. "Plumcake e Postal". Studio d'Arte Ciocca Raffaelli, Milano. Galleria Melesi, Lecco. 1995: Gallery Cotthem Knokke-Zoute, Belgium. 1996: Centro Steccata, Parma. Castello Visconteo, Pavia. 1997: Patrik Frohlich, Zurigo. 1998: Galleria Proposte d'Arte, Legnano. 1999: Galleria Angelo Falzone, Mannheim, Germania. 2000: Galleria VSV, Torino, a cura di Edoardo Di Mauro. Patrik Frohlich, Zurigo. 2001: "Scuturibile" Salone del Mobile di Milano, Studio Tresoldi Architetti Associati, Milano. 2003: "I nuovi misteri dell'arte" Galleria Sorrenti, Novara. "Artisti si rinasce" Galleria L'Affiche, Milano. 2004: "New works" Patrick Frohlich, Zurigo. 2006: "The Forniture Shop" a cura di Elisa Del Prete e William West. Magazzino di via Breventano 9, Pavia. 2006: mostra nel negozio Costruzioni. Corso Garibaldi, Pavia. Mostre Collettive 1983: "Bello stabile", Galleria Diagramma, Milano. "Home Sweet Home", Galleria Diagramma, Milano. 1984: "Hangar - tempo di guerra tempo di pace", Galleria Diagramma, Milano. "Nuovo Futurismo", Arte Fiera, Bologna. "Nuovo Futurismo", Arte Fiera, Basilea. "Una generazione post-moderna", Musei Civici, Reggio Emilia. 1985: "Nuovo Futurismo", Groninger Museum, Groningen. "Anniottanta", Castel Sismondo, Rimini, a cura di Renato Barilli. "Ricognizione anni 80-85", Ex Convento san Carlo, Erice a cura Rossana Bossaglia. "Paesaggio e paesaggio", Palazzo Ducale, Mantova. "Saluti dall'Italia", Luisa Via Roma, Firenze. 1986: "Nuovo Futurismo", Galerie Severine Teucher, Zurigo. "Nuovo Futurismo-Besanaottanta", Rotonda della Besana, Milano. "Dopo il Concettuale, Nuove Generazioni in Lombardia", Palazzo delle Albere, Trento. 1987: "Effetto placebo", Galleria Murnik, Milano. "Arte e Computer", Rotonda della Besana, Milano. "Beeld en Land '87", Winshoten. "Nouveaux Futuristes", Ville Saint-Fons, Centre d'Art Plastiques, Lyon. "Equinozio d'autunno", Castello di Rivara, Rivara Canavese. "Pensieri di plastica", Groninger Museum, Groningen. 1988: "Eros e Architettura", Torch Gallery, Amsterdam. "Realisme in Zoetermeer", Rotterdam. "Acquisizioni 88", Galleria Comunale d'Arte Moderna, Bologna. 1989: "Singolare / plurale", Galleria Diagramma, Milano. "Mediterraneo", Fiera del Levante Expo Arte, Bari. "MaterialMente. Scultori degli anni '80", Galleria Comunale d'Arte Moderna, Bologna. "Nuevo Futurismo", Istituto Italiano di Cultura, Madrid. "Banca di Oklahoma", Studio Carbone, Torino. Studio Betta Frigeri, Carpi. La Misericordia, Palma de Mallorca. Galerie am Rindenmarkt 26, Zurigo. 1990: "Eccentrici Volumi", ex convento di S. Teresa dei Maschi, Bari. "Aperto '90", XLIV Esposizione Internazionale d'Arte La Biennale di Venezia "Via col vento, artisti italiani contro l'AIDS", Palazzo di Re Enzo, Bologna. "Nuovo Futurismo", Galleria Murnik, Milano. 1991: "Nuovo Futurismo", Centro Steccata, Parma. Palazzo Guasco, Alessandria. Galleria Rino Costa, Casale Monferrato. "Operazione San Giustino", Spa Via Solferino, Milano. "La ragione trasparente", Galleria Verlato, Milano. "Quindicesima Biennale Internazionale del Bronzetto Piccola Scultura", Palazzo della Ragione, Padova. "L'Oggetto e lo Spazio, scultura italiana degli anni '90", Loggetta Lombardesca, Ravenna. 1992: "Retablo", Palazzo Gotico, Piacenza. "5 Triennale Fellbach Kleinplastik", Fellbach. "Triennale Piccola Scultura", Duisburg. "Cocart", Galleria Bianca Pilat, Milano. Exhibition Hall Fagib, Verona. Palazzo della Ragione, Mantova. Pinacoteca Provinciale, Bari. "Il Mondo di Snoopy", Spazio Flaminio, Roma. Rotonda della Besana, Milano. Palazzo Fortuny, Venezia (1993). "Il Nuovo Futurismo dieci anni dopo", Galleria Fontanella Borghese, Roma. 1993: "Il consumo disegnato, il disegno consumato", Palazzo delle Esposizioni, Roma. "Swatch Emotion, Design Italiano", Grand Palais, Parigi. "Elogio della Plastica", Villa Brunati, Desenzano del Garda. 1994: "Coll. Priv. Artisti degli ultimi anni nelle collezioni private milanesi", Galleria Credito Valtellinese Refettorio delle Stelline, Milano. "Nuovo Futurismo", Museo d'Arte Moderna e Contemporanea, Rovereto. Museo d'Arte Contemporanea, Repubblica di San Marino. 1995: "Il giardino dell'arte", Parco Michelotti ex zoo, Torino. "Il paese delle meraviglie e le tavole della legge", Castello di Volpaia. "Il giardino dell'Eden", Care off, Cusano Milanino. "Omaggio a Marinetti", Palazzo Guasco, Alessandria. "Mercato Saraceno II edizione", Mercato Saraceno. "Ritorno al Mare", Fondazione Pino Pascali, Polignano a Mare. "Nel Segno dell'Angelo", Galleria Bianca Pilat, Milano. "Art to Swacht", The Chicago Athenaeum, Chicago. 1996: "Design Europeo", Louisiana Museum, Copenaghen. "Gioiello d'Artista", Galleria Terzo Millenio, Milano. "Natura Naturans", Museo di Storia Naturale Trieste. "Galeotto fu il libro", Mercato del Pesce, Sesto San Giovanni. 1997: "Va pensiero", Arte Giovane Italiana 1985-99, Promotrice Belle Arti, Torino, a cura di E. Di Mauro. 1998: "Due o tre cose che so di loro", PAC, Milano, a cura di M.Meneguzzo. "Mitovelocità" Galleria d'Arte moderna e Contemporanea, San Marino, RSM a cura di Alberto Fiz. "Art Fiction", Museo Mhutesius, Kiel, Germania a cura di E. Di Mauro. 1999: "Arte in giro", Collezione Cinelli, Santuario di Oropa.. "Motomito" Chiostri di S.Domenico, Reggio Emilia, a cura di Valerio Dehò. "Alle Soglie del 2000" Palazzo Crepadonna, Belluno. Galleria Civica, Cortina d'Ampezzo, a cura di Renato Barilli. 2000: "Figur 2000" Galleria Angelo Falzone e Galleria Bäumler Regensburg, Germania. "Lo sguardo innocente l'arte, l'infanzia, il 900", Palazzo Martinengo, Brescia, a cura di Renato Barilli. "Tra passato e futuro", Cartiere Vannucci, Milano, a cura di Alessandro Riva. "Art of Humor", Trevi Flash Art Museum, Trevi, Perugia. 2001: "Multiplay", Galleria Arte Moderna, Torino. 2002: "Plastica &endash; dalla necessità all'utopia artistica", Associazione Fuori Guardia Pavia, a cura di Davide Forno. "Eroi dell'hockey", Olimpiadi Atene 2004 per Swatch. 2003: "Kids for us", Galleria Civica d'Arte Contemporanea di Trento, a cura di M. Sciaccaluga. "Hotel Emotion", Host Milano a cura di Alessandro Mendini 2004: Galleria Centro Steccata, Parma. 2005: "Interni Italiani" Copenhagen, Danimarca - Istituto di Cultura Italiana "Arcotel" Lintz, Austria "Senza Marca" Collegio Cairoli, Pavia "Art of Italian design" Atene - Parigi a cura di Alessandro Mendini Musei e collezioni pubbliche - Groningen, Groninger Museum. - Rovereto, Museo d'Arte Moderna e Contemporanea. - Milano, Collezione della Banca Commerciale Italiana. - Rivara Canavese, Collezione d'Arte Italiana Castello di Rivara. - Bologna, Galleria Comunale d'Arte Moderna. - Polignano a Mare, Fondazione Pino Pascali. - Repubblica di San Marino, Museo d'Arte Moderna. - Chicago, Chicago Atheneaum. - Gallarate, Civica Galleria d'Arte Moderna. - Bolzano, Museo d'Arte Moderna.