Arman, pseudonimo di Armand Fernandez nasce a Nizza, il 17 novembre del 1928. Fin dall’infanzia prende familiarità con gli oggetti del negozio di antiquariato del padre. Allievo brillante, comincia a dipingere a 10 anni e sarà ammesso alla scuola di Arti Decorative di Nizza nel 1946. A 19 anni incontra Yves Klein e Claude Pascal, che diventeranno i suoi amici più cari, studierà successivamente dal 1949 a Parigi presso la Scuola del Louvre.

Nel 1958, in occasione di una mostra da Iris Clert, Arman autentica un errore di stampa nel biglietto d’invito (Armand era scritto senza “d “) e cambia la sua firma.
Arman è tra i primi firmatari (insieme a Klein, Hains, Raysse, Tinguely, Villeglé, Dufrêne) ed esponente di rilievo del Nouveau Réalisme, il movimento nato attorno al critico Pierre Restany che nell’aprile del 1960 ne stilò il manifesto. “Il Nouveau Réalisme è una rivoluzione dello sguardo, una nuova dimensione della sensibilità”. Il movimento deriva, pur prendendone le distanze, dalle avanguardie dadaiste di inizio secolo, delle quali riprende l’atteggiamento dissacrante nei confronti dell’arte tradizionale. Con la sua esclusiva azione, l’artista compie un processo di dissemblage quando l’oggetto/opera d’arte non viene semplicemente esposto, ma sottoposto ad un’azione distruttiva metafora della violenza che la società esercita sui valori morali.

Arman intende denunciare la società, procede a delle “distruzioni”, distruzioni ottenute dalla forza, dal fuoco (violini, pianoforti, poltrone, etc.); i resti sono esposti in strutture di plexiglas. Le Combustioni appaiono nel 1963. Due anni piu’ tardi, la sua arte si orienta verso l’assemblaggio di elementi meccanici.

Arman prende la nazionalità americana nel 1972.

Gli anni ’80 saranno rivolti verso la creazione di opere monumentali.

Arman ha spezzato, tagliato, sezionato, accumulato, stornato, bruciato, rotto, distrutto, il suo ruolo è quello di testimone di una cultura.

Arman muore di cancro a New York il 22 ottobre 2005.

Prezzo:
-
AFRO (1)Agostino BONALUMI (1)Agostino FERRARI (1)Alberto BIASI (1)Alberto MAGNELLI (1)Aldo SPOLDI (1)Aleandro RONCARA' (1)Alfredo CHIGHINE (1)Alighiero BOETTI (1)Antonella MAZZONI (1)Antonio Ligabue (1)Antonio Michelangelo FAGGIANO (1)Arnaldo POMODORO (1)Arturo VERMI (1)Atanasio SOLDATI (1)Battista LURASCHI (1)Bruno BENUZZI (1)Bruno CASSINARI (1)Bruno MUNARI (1)Camille BRYEN (1)Camillian DEMETRESCU (1)Carlo BONFA' (1)Carlo MATTIOLI (1)Concetto POZZATI (1)Corrado BONOMI (1)Cristina RONCATI (1)Dario BREVI (1)Emilio GRECO (1)Enrico BARBERA (1)Enzo ESPOSITO (1)Ettore SORDINI (1)Felice LEVINI (1)Fernandez ARMAN (1)Francesco DE MOLFETTA (1)Franco ANGELI (1)Franco FRANCESE (1)Franco GENTILINI (1)Gastone BIGGI (1)Giacomo BALLA (1)Giancarlo BARGONI (1)Gianfranco FERRONI (1)Gianni CELLA (1)Gianni DOVA (1)Gianni PEDULLA' (1)Gino MELONI (1)Giorgio CHIESI (1)Giorgio DE CHIRICO (1)Giorgio LAVERI (1)Giusepe DEL FRANCO (1)Goliardo PADOVA (1)Graham SUTHERLAND (1)Hans HARTUNG (1)Hans RICHTER (1)Henry MOORE (1)Jean LEPPIEN (1)Joan MIRO' (1)Karel APPEL (1)Keith HARING (1)Luca ALINARI (1)Luciano BARTOLINI (1)Lucio FONTANA (1)Luigi GROSSO (1)Lutz BROCKHAUS (1)Marcello JORI (1)Marco LODOLA (1)Marino MARINI (1)Mario CEROLI (1)Mario DELUIGI (1)Mario NANNI (1)Mario SCHIFANO (1)Maryan S. MARYAN (1)Mastaka KUBOTA (1)Mattia MORENI (1)Max ERNST (1)Michele CASCELLA (1)Mino MACCARI (1)Oskar KOKOSCHKA (1)PLUMCAKE (1)Pablo PICASSO (1)Paolo BENEFORTI (1)Patrick MOYA (1)Piero DORAZIO (1)Piero RUGGERI (1)Pietro ALBERTO (1)Pietro CASCELLA (1)Pietro GHIZZARDI (1)Renato GUTTUSO (1)Roberto CRIPPA (1)Roberto ORLANDI (1)Salvador DALI' (1)Salvatore FIUME (1)Sandro CHIA (1)Sandro MARTINI (1)Sebastian MATTA (1)Sergio FERMARIELLO (1)Silvano DE PIETRI (1)Ugo LA PIETRA (1)Virgilio GUIDI (1)Vittorio D'Augusta (1)Vittorio MESSINA (1)Vittorio VALENTE (1)WAL (1)Walter VALENTINI (1)